Europa

La Unione europea è un grande “esperimento democratico”, che consiste nella costruzione di un sistema di istituzioni e pratiche democratiche a partire da un mercato comune e in forme e modalità che non sono riducibili a una copia di quelle che caratterizzano gli stati nazionali.  Essa pertanto è un luogo di innovazione sul piano istituzionale, politico e sociale a cui va data la massima attenzione. Esperimento nell’esperimento, la cittadinanza europea, istituita nel 1993, è la prima cittadinanza moderna che non promana da uno stato nazionale e che presenta anomalie ed elementi di innovazione rispetto al modello tradizionale della cittadinanza democratica. Seguirne gli sviluppi è uno dei principali compiti che la Fondazione si è data, promuovendo e realizzando attività riguardanti le forme e i contenuti della cittadinanza europea, il posto e il ruolo delle organizzazioni civiche, la partecipazione dei cittadini al policy making comunitario, il dialogo tra le istituzioni europee e i cittadini, lo stato del sistema di welfare, gli “effetti di cittadinanza” della introduzione della moneta unica. 

Tra il 2002 e il 2013 FONDACA ha portato avanti il progetto EUPROACT il cui scopo è quello di condividere e diffondere un approccio alla cittadinanza Europea teso a osservare la cittadinanza Comunitaria come un fenomeno sociale e politico che è realizzato non solo dalle istituzioni pubbliche ma anche dai cittadini e da una molteplicità di stakeholder.