Attivismo civico

L’attivismo organizzato dei cittadini nelle politiche pubbliche, o cittadinanza attiva, è uno dei fenomeni di maggiore rilevanza delle società contemporanee.
Milioni di cittadini, organizzati in una pluralità di forme, operano nelle politiche pubbliche per tutelare o far riconoscere diritti, prendersi cura di beni comuni materiali o immateriali, sostenere l’empowerment di soggetti in condizioni di debolezza o di marginalità attraverso strategie di advocacy e di servizio, in un rapporto dialettico con attori pubblici e privati, dal livello locale a quello globale.
Questo fenomeno, della massima rilevanza ma scarsamente colto perché confuso con le forme organizzate di socialità quando non con il “magma” del non profit, merita uno sforzo di identificazione. Con questo scopo, la Fondazione si occupa della origine, della identità, dei ruoli e dei significati della cittadinanza attiva; delle forme e della dimensione quantitativa del fenomeno; delle strategie e delle tecnologie dell’azione civica; dei risultati e dei limiti dell’attivismo civico.

Attività